Novità

Al Polo Sud con un trattore – Missione compiuta, sogno realizzato!

(Ore 04.30 CET, 09 Dicembre 2014, Polo Sud geografico): Massey Ferguson riferisce che, il team di Antarctica2 è arrivato oggi con il trattore MF 5610 al Polo Sud, dopo 2500 km di viaggio sul ghiaccio. Tutti stanno bene e sono di buon umore.

Non appena è stata trasmessa l'emozionante notizia dal ghiaccio, l'equipaggio ha annunciato: "Ore 04.30 CET, 9 dicembre, diciassettesimo accampamento. Dopo 17 giorni e 2.500 chilometri percorsi, siamo giunti a un polo con strisce rosse e bianche con una palla riflettente all’estremità superiore e circondata da bandiere. Questo è il Sud 90 – nessuno potrà andare più a sud di questo posto. E' incredibile - al Polo Sud c'è un trattore rosso Massey Ferguson! Siamo tutti entusiasti di essere qui e così orgogliosi di catturare gli scatti che immortalano questo momento con il trattore, vero “eroe” della spedizione, che non ci ha dato modo di dubitare un singolo momento di non poter portare a termine la sfida. Grazie a tutti per il vostro sostegno".

L’avventurosa missione 2014 di Antarctica2 ha l’obiettivo di guidare un trattore Massey Ferguson MF 5610 su un percorso di 5000 km di andata e ritorno dalla costa dell'Antartide al Polo Sud. La spedizione fa eco al raggiungimento del Polo Sud da parte dell’ esploratore Sir Edmund Hillary, che ha guidato la prima spedizione meccanizzata nel 1958 utilizzando i trattori Ferguson TE20.

Accompagnando in totale sicurezza la Capo Pilota della spedizione, Manon Ossevoort, fino al Polo Sud, l’MF 5610 ha aiutato a soddisfare il sogno di una vita: guidare un trattore fino 'alla fine del mondo'. Manon ha celebrato questa straordinaria impresa con i suoi compagni di squadra, abbracciando il trattore ed esclamando: "Wow! Ce l’ho fatta! E' una così bella sensazione e sono così grata a Massey Ferguson per aver reso possibile tutto questo. E' un grande sogno che così si avvera. Avere sogni è bello, ma vederli realizzati è la sensazione più straordinaria."

La trentottenne attrice di teatro ha già guidato un trattore per 38.000 chilometri dalla sua casa in Olanda, per Europa e Africa. La tappa finale del suo viaggio è stata portata a termine quando Massey Ferguson ha accettato di sponsorizzarla con un MF 5610, per raggiungere il suo obiettivo. Insieme con il sostegno di altri partner del settore delle macchine agricole e l'esperienza del suo equipaggio pratico di missione polari, è stata in grado di completare il suo viaggio da sogno. "Ho scoperto che i miei viaggi con il trattore hanno ispirato altri a parlare dei loro sogni, così mi sono messa a raccoglierli con l'obiettivo di portarli al Polo Sud con me," dice.

Non appena la ‘Tractor Girl’ Manon raggiungerà il Polo, costruirà un pupazzo di neve cui simbolicamente affiderà tutti i sogni delle persone che ha incontrato nel suo tragitto. "Voglio che la gente creda nel potere dei propri sogni – e sappia che con grinta e determinazione è possibile realizzare le personali aspirazioni. Il mio sogno di guidare un trattore al Polo Sud era apparentemente impossibile. Devi solo credere nei tuoi sogni."

E' stato un viaggio molto difficile sul ghiaccio, con 17 giorni di guida insidiosa. Favoriti dalla luce costante del giorno in Antartide in questo periodo dell'anno, il team ha viaggiato ininterrottamente, guidando l’MF 5610 per 23 ore o più a tratta, fermandosi solo per brevi soste per la manutenzione ordinaria e il cambio del conducente. Il motore del trattore ha funzionato praticamente non-stop da quando la spedizione partì il 22 novembre.

Non sorprende che, sia il trattore che la squadra siano stati in balia di un ambiente ostile e di condizioni del suolo difficili da percorrere. Lungo la strada, hanno affrontato i crepacci, ripide salite, il “Sastrugi” (onde di ghiaccio solido alte fino ad un metro) e neve morbida tanto da sprofondarci. Attraversando le montagne Gabienz a 3400m di altitudine, le temperature sono crollate a meno 56 gradi centigradi con vento gelido. Ad un certo punto una massiccia tempesta solare ha ostacolato le comunicazioni. Tuttavia, gli uomini e il trattore hanno affrontato le numerose sfide, dimostrando le loro capacità di recupero e affidabilità in questo ambiente estremo.

In un commento, Richard Markwell, Vicepresidente e Amministratore Delegato, Massey Ferguson, Europa / Africa / Medio Oriente ha detto: "Siamo stati catturati dall’ avventura sul ghiaccio di Antarctica2, in uno dei luoghi più estremi del pianeta. Complimenti a tutto il team! E' un momento di massimo orgoglio per Massey Ferguson e per tutti coloro che sono associati al nostro mondo di macchine agricole. Massey Ferguson è un grande esempio di semplicità e affidabilità, il nostro trattore aveva un lavoro da portare a termine e l’ha svolto egregiamente. Manon ha rivolto a noi la sfida di accompagnarla nella sua spedizione, e siamo sempre stati disposti a sostenerla e sempre sicuri di vincere questa sfida. Come tale, Antarctica2 è un promemoria ad un pubblico globale delle sfide che la nuova generazione di agricoltori si troverà ad affrontare e delle attrezzature affidabili e robuste di cui avranno bisogno, per soddisfare la crescente domanda mondiale di cibo. Massey Ferguson s’impegna in numerose sfide per aiutare le nuove generazioni e le vince anche."

Dopo un giorno di riposo al Polo Sud, la squadra Antarctica2 fa i bagagli, torna indietro per intraprendere la stessa strada che li porterà a Novo Runway sulla costa antartica. Seguendo la stessa strada del loro viaggio di andata, dovrebbero andare più spediti nel viaggio di ritorno. Con un po’ di fortuna, rientreranno prima di Natale.

Insieme con Massey Ferguson, fornitore ufficiale del trattore, Antarctica2 ha arruolato l'aiuto dei principali partner di settore, tra cui Trelleborg, Castrol, AGCO Finance, AGCO Parts, Fuse Technologies e Mechatrac.

Manon e il suo trattore Massey Ferguson sono accompagnati da un team di esperti nella spedizione, comprese esploratrici polari come Matty McNair (Guida principale della spedizione) e sua figlia Sarah McNair-Landry (Guida della spedizione e supporto audio-visivo), Nicolas Bachelet (Guida meccanica) e Simon Foster (direttore creativo e guida per audiovisivi). Specialisti della spedizione, Arctic Trucks che fornirà guida e supporto per la sicurezza.

www.AntarcticaTwo.com

#BELIEVEINIT